8/29/2007

il vuoto intorno al pensiero

Quelli che capiscono poco, solitamente corrono appresso alle cose in cui c'è veramente poco da capire. Ammirano quello che non comprendono. Esistono, sono in tanti, più di quanti non si creda. La loro è una precisa disposizione d'animo, implica l'attrattiva del mistero, la curiosità dell'occulto, la seduzione dell'abisso. Non hanno torto in tutto e per tutto. Partono infatti dal principio che ogni testo comprensibile al primo colpo e da chiunque non può essere che banale. È un principio non del tutto falso. Uno slancio sentimentale può essere capito da tutti, mentre un pensiero non può essere altro che un luogo comune, se viene capito al primo tentativo.
continua...

2 Comments:

Anonymous LOL said...

non ho capito!

9:06 am  
Anonymous utente said...

ho capito benissimo... emmooo???
ciao oliver

9:59 am  

Post a Comment

Subscribe to Post Comments [Atom]

<< Home